PianoWeb, la tua Agenzia di Web Marketing.
Operativi a Grosseto, Siena, Arezzo, Firenze, Prato, Livorno, Pisa, Pistoia e Lucca.
Contattaci senza impegno
Saremmo lieti di fissare un appuntamento per conoscere le tue esigenze e trovare la miglior soluzione per migliorare il tuo Business.

+39 347 14 39 263

info@pianoweb.eu

Via Tripoli 41 58100 Grosseto

Via Tripoli 41 58100 Grosseto

Top

Il Webmention, un nuovo modo di fare link

PianoWeb SEO e Marketing / SEO & Posizionamento motori di ricerca  / Il Webmention, un nuovo modo di fare link
un nuovo tipo di link - webmention

Il Webmention, un nuovo modo di fare link

Cosa è il Webmention?

Dal sito ufficiale del W3C è un modo semplice di notificare quando qualcuno sta menzionando una determinata URL. 

Come funziona?

  • Giulio crea un articolo interessante sul suo sito (che è settato per ricevere webmentions)
  • Alessandro vede questo contenuto e lo commenta sul suo sito, inserendo un link di di ritorno all’articolo originale
  • Usando il Webmention (<a href=”link” rel=”webmention” >anchor text</a>) Alessandro in cui commenta quello di Giulio viene immediatamente notificato, tramite questa nuova funzionalità, che l’articolo originale è stato citato.

In parole povere Webmention ha le stesse funzioni del pingback ma in maniera nativa e non è “visibile” quanto lo stesso pingback. Quando veniva creato un pingback, infatti, veniva immediatamente notificato nei commenti con un link dofollow, una manna dal cielo per gli spammers che approfittando della situazione commentavano milioni di volte affogando il contenuto nello SPAM.

Oltre a questo vantaggio con il Webmention diventa più facile la funzione di catalogazione di tutti i link ricevuti, in quanto avverrebbe in maniera centralizzata, in tempo reale e non con strumenti di terze parti (es. majestic).

Questa nuova funzione proposta apre la strada ad un nuovo tipo di link certificato, trasparente e visibile e senza spam.

Ovviamente esso dovrebbe essere uno standard condiviso fra piattaforme cms o fra creatore di contenuti e colui che utilizzerà il webmention. Sebbene il protocollo sia stato proposto da W3c, in caso di approvazione interna, esso potrebbe realmente diventare uno standard ed essere implementato nelle maggiori realtà. Esso non andrebbe a sostituirsi al valore tradizione del link ma lo arricchirebbe potenziandolo e migliorandolo.

Il primo plugin per wordpress sul Webmention

Uscito da pochi mesi è un plugin che permette di sfruttare questa nuova funzione. Personalmente credo che sia abbastanza presto per installarlo, ma va sicuramente tenuto sottocchio.

https://it.wordpress.org/plugins/webmention/

 

Dal punto di vista SEO?

Dal punto di vista SEO ci sarà sicuramente un risvolto positivo, in quanto questi link avranno certamente più valore e potranno favorire le relazioni fra creatori di contenuti.

 

Tu cosa ne pensi?

Share

Esperto di comunicazione e marketing, con laurea magistrale in "Teoria della comunicazione e tecniche dei liguaggi persuasivi", ho fondato nel 2013 PianoWeb, agenzia di Web marketing & SEO dopo circa 10 anni di esperienza in campo Web. Amo la musica, investire in persone e nuovi progetti. Suono il pianoforte.

No Comments

Post a Comment